mercoledì 28 marzo 2012

Sintesi sulla mobilità tutta (docenti ed ATA)

Anche a costo di essere ripetitivo mi permetto di fare questa sintesi sulla mobilità tutta (docenti ed ATA):
Nei prossimi giorni tutte le segreterie saranno abilitate alla trasmissione via web agli USP delle istanze di mobilità infanzia, primaria, di scuola media e di scuola superiore trasmesse dai docenti
La funzione consentirà di inviare via web agli USP (sia provinciale che di altra provincia) le domande per gli ordini di scuola infanzia, primaria, media e superiore indirizzate dal docente alla sede di servizio. Se la domanda è stata inviata all'USP sarà quest'ultimo ad averla già in carico
Per esempio una scuola primaria dovrà accedere alla mobilità scuola primaria e mobilità scuola primo e secondo grado per controllare di avere o meno in carico domande di docenti in servizio da loro che a loro hanno inviato via web la domanda di trasferimento o passaggio di ruolo e trasmetterle all’USP
In sintesi tutte le segreterie dovranno accedere alla mobilità infanzia, primaria, media e superiore ed inviare agli USP quanto hanno in carico.
Contemporaneamente sarà inviata agli stessi USP di titolarità in cartaceo la documentazione non autocertificabile (certificati medici, decreto l.104, ecc.) ricevuta dai docenti (quindi per questi ordini di scuola l'unica documentazione da inviare sono questi documenti non autocerficabili).


Per la mobilità per il Personale ATA, le scuole dovranno:
• per le domande di titolari in altra provincia, inviare tempestivamente tutta la documentazione (domanda, allegati, ecc) agli USP di titolarità;
• per i titolari nella propria provincia invece dovranno attendere la solita comunicazione da parte dell’USP che stabilirà i tempi di consegna;
• per la digitazione al SIDI occorre invece attendere la nota del Miur di apertura funzioni.
Stampa il post

3 commenti:

Anonimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Anonimo ha detto...

Sono assis. amm.va titolare in altra provincia in ass.ne provv.ria a Napoli
Chiedo il trasferimento a Napoli.
Ho letto che la domanda di trasferimento, la scuola dove presto servizio, deve inoltrarla all'USP di titolarità.
Ma alla scuola di titolarità e all'USP di Napoli non deve essere comunicato niente? o va mandata una copia per conoscenza?

Giovanni Casola ha detto...

non deve essere inviato nulla