martedì 24 novembre 2015

Lo stato attuale della supplenza non permette la modifica

D: Devo comunicare al Sidi il termine di una supplenza, ma non mi da la possibilità di farlo dicendo "che lo stato attuale della supplenza non permette  la modifica". Il problema è che se non riesco a fare la suddetta operazione, la scuola dove attualmente la docente ha iniziato una supplenza non può inserire il proprio contratto. Cosa devo fare?
R: E’ sempre stato cosi nel senso che come sapete i contratti vanno su un flusso verso il Mef che li legge due volte al mese. Solo dopo la lettura il contratto viene rimesso nella disponibilità delle scuole per eventuali procedure successive. Quindi, fino a che lo stato sulla Gestione flussi Mef è "trasmesso" non è possibile nessuna modifica. Bisogna attendere che si trasformi in "acquisito"
Stampa il post

Nessun commento: