giovedì 9 gennaio 2014

Predisposizione moduli per Iscrizioni Online - apertura alle scuole

E’ aperta la funzioni per la predisposizione dei moduli di iscrizioni per le classi prime. La funzione, presente sotto Alunni - Iscrizioni Online, sarà disponibile dal giorno 07/01/2014 e fino al 24/01/2014. Si ricorda che per poter accedere a tale area bisogna essere profilati all’area Iscrizioni Online - utente scuola primaria, oppure utente scuola primo grado oppure secondo grado ed avere il contesto della specifica unità scolastica.
Stampa il post

4 commenti:

Anonimo ha detto...

Ma, una volta validato e pubblicato il modello, è possibile vedere il "modello definitivo" sul quale poi i genitori degli studenti presenteranno effettivamente la domanda di iscrizione?

Giovanni Casola ha detto...

si - c'è l'ANTEPRIMA anche prima di convalidarlo

Anonimo ha detto...

ma l'anteprima non fa vedere la domanda completa: ad esempio, non si vedono le sezioni dedicate alla seconda e terza scelta di scuola

Giovanni Casola ha detto...

credo siano informazioni da inserire nelle Note come mi pare di leggere dalla faq 13 13. Nel momento in cui un genitore presenta una domanda di
iscrizione per un plesso di un istituto comprensivo in cui
non c’è capienza, è possibile dirottare l’iscrizione verso
un altro plesso del medesimo istituto non segnalato dal
genitore?
No. È il genitore che, all’atto della presentazione della
domanda, indica le scuole di proprio gradimento e,
naturalmente, può indicare, come seconda e terza scelta, anche
altri plessi dello stesso istituto oppure di altro istituto.
Nel caso in cui il genitore non abbia espresso altre preferenze e
si verifica il caso della mancanza del posto sulla sede prescelta,
allora è possibile:
Segnalare nel campo note che, se l’intenzione della
famiglia è di iscrivere l’alunno presso l’istituto anche in
altro plesso, occorre rispondere alla specifica domanda
che verrà inserita dalla scuola in “Aggiungi ulteriori
Informazioni da richiedere alla famiglia”.
La scuola può contattare direttamente la famiglia.

Per ulteriori informazioni contattare direttamente il Servizio Statistico